Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova riscopre i suoi “docks” con il Vintage in porto fotogallery

Con la due giorni dedicata al vintage Genova riscopre i suoi magazzini storici. Spazi affascinanti, strategici per l'area di Pre',ma ancora poco utilizzati

Più informazioni su

Genova. Inizierà con “VintaGe in Porto”, la manifestazione dedicata alla moda che, dopo 6 anni, lascia il Porto Antico, la valorizzazione dei “docks” genovesi, l’area alle spalle del Galata Museo del Mare che, negli anni, e’ stat oggetto di un interessante progetto di riqualificazione. La prima iniziativa, infatti, ha trovato ospitalità nella galleria liberty della Darsena, tra gli edifici Caffa e Metellino, che, grazie alla disponibilità di Duferco Energia, per due giorni e due sere sarà animata da stand, musica, spettacoli ed eventi per i più piccini.

vintage in porto

“Vintage in Porto on the Docks” nell’edizione 2016 sarà dedicato alle storie di Sirene e sottomarini, la profondità del mare e le sue figure femminili mitologiche e, per questo, affianco agli stand di espositori, in arrivò da tutta Italia ci saranno mostre, spettacoli e animazioni per i più piccini dedicate proprio a questo tema. A questo si aggiungeranno gli spettacoli per i più grandi, da “donna faber”, rappresentazione musico-teatrale dedicata alle donne di De Andre, alle incursioni swing, al raduno di mezzi d’epoca, allo street food.

“Saranno due giorni, il 21 e il 22 maggio – spiega Elena Tortora Presidente di VintaGe Genova – dedicati al vintage e alle donne. Tutti gli eventi di quest’anno, infatti, sono declinati al femminile, a partire dagli spettacoli per arrivare a tutte le lire iniziative. Certo il market farà la parte del leone con gli espositori che ormai arrivano da tanti anni a Genova da tutta italia per proporre i loro abiti,gli accessori, le stampe dagli anni 30 fino agli ’80 che fanno già prete del mondo vintage”.

Questa è comunque la prima di una serie di iniziative tese ad animare questa zona di Genova ancora poco conosciuta ma piena di fascino. Quest’area, proprio davanti a Via Pre’ ha infatti molte caratteristiche particolarmente interessanti. “Noi come Civ Borgo di Pre’ abbiamo fatto di tutto per poter ospitare questa manifestazione – spiega il Presidente del Civ, Antonio Bucinna’ – anche perché pensiamo che questa possa essere una delle zone strategiche per lo sviluppo della città. Questa, tra l’altro, e’ un’area popolata principalmente da uffici e, di conseguenza, sarebbe l’ottimismo per spostare una parte dei flussi della movida”.

Un progetto in divenire ma che, partendo dalla manifestazione dedicata al vintage, potrebbe avere una forte accelerazione già nei prossimi mesi. “Come Civ stiamo pensando di fare una manifestazione, Darsena in Danza, per animare questa zona nelle serate estive, dal giovedì al sabato, da Giugno in poi. Non siamo sicuri di riuscire a partire già quest’anno – conclude – ma sicuramente ci stiamo lavorando”.