Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, il sindaco Doria incontra l’ambasciatrice di Cuba

Più informazioni su

Il sindaco di Genova Marco Doria ha ricevuto questa mattina a Palazzo Tursi l’ambasciatrice di Cuba in Italia, Alba Beatriz Soto Pimientel. La diplomatica era accompagnata dal Primo segretario Affari culturali e scientifico-tecnici, Jesus Felix Caballero Robriguez, e dall’addetto economico commerciale Maslenikov Castellanos. Presenti anche il presidente della Fondazione Casa America Roberto Speciale e il presidente di Arci Liguria Walter Massa.

Nel corso del cordiale incontro sono stati ricordati i profondi legami culturali ed economici che uniscono Genova e l’isola di Cuba. Una tradizione molto forte di relazioni e di solidarietà: il primo Consolato di Cuba in Italia fu aperto proprio nella nostra città e un Accordo di collaborazione risalente al 2002 lega tuttora Genova e L’Avana.

In particolare, l’Ambasciatrice ha richiamato un nuovo progetto di sviluppo industriale dell’area portuale di Mariel, che sta conoscendo un momento di forte espansione e su cui lo stesso Governo cubano vuole puntare: proprio da questo progetto potrebbe ripartire una rinnovata collaborazione con Genova e con il suo porto.

L’Ambasciatrice si è poi soffermata sulle recenti evoluzioni della politica interna di Cuba e sulla ripresa delle relazioni con gli Stati Uniti, manifestando grande soddisfazione per le relazioni positive con l’UE.

Il sindaco ha evidenziato anche gli intensi rapporti e le collaborazioni tra Università di Genova e istituzioni culturali cubane dichiarandosi disponibile a promuovere e facilitare progetti di scambio tra la città e Cuba.

Nel corso dell’incontro il sindaco ha mostrato all’ambasciatrice l’atto di resa dell’esercito di occupazione nazista, consegnato nelle mani del Comitato liberazione nazionale, e il celebre “Cannone”, il violino appartenuto a Nicolò Paganini, conservato nella Sala paganiniana a Palazzo Tursi.