Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Gaslini, De Ferrari (M5S): “Subito tavolo di confronto con i precari”

Più informazioni su

“L’assessore Viale avvii subito un tavolo di confronto coi 130 precari del Gaslini, senza rifugiarsi dietro la foglia di fico della riforma sugli Istituti di ricerca”.

Lo chiede Marco De Ferrari, portavoce del MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria, rilanciando le istanze dei lavoratori dell’ospedale genovese, che da troppo tempo attendono risposte sul loro futuro.

“La Giunta Toti alzi la voce, sfrutti tutte le sue competenze in materia di sanità senza aspettare i comodi del Governo Renzi e il ricatto della riforma-porcata sugli Istituti di Ricerca – auspica De Ferrari – Ci sono decine e decine di lavoratori che attendono anche da 15-20 anni di essere stabilizzati e a cui la “schiforma” Lorenzin non darà alcuna risposta”.

Il portavoce pentastellato rivolge, quindi, un appello affinché “non si affronti il delicatissimo tema dei precari con la solita superficialità: ovvero giocando sui nomi, ma senza toccare la sostanza”.

“Non abbiamo bisogno di slogan, ma di soluzioni chiare e concrete che stabilizzino i lavoratori precari della ricerca, dopo anni di ignavia sia a livello nazionale che regionale – conclude De Ferrari – La Regione faccia la sua parte, senza nascondersi dietro un dito, ma facendo tutto quanto è in suo possesso per dare risposte ai lavoratori, incalzando Roma nei tempi e non subendone la cronica inerzia”.

MoVimento 5 Stelle Liguria