Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Final six, il Bogliasco supera l’Orizzonte: ora c’è il Messina

Netto successo delle biancoazzurre: 12 a 6

Bogliasco. Per tre quarti di gara l’Ekipe Orizzonte gli ha tenuto testa, ma alla fine ha vinto il Bogliasco Bene, facendo valere quanto emerso dalla stagione regolare, nella quale le liguri sono arrivate terze e le siciliane seste.

Il primo tiro è di Frassinetti dopo un minuto, sul palo. Botta e risposta tra le azzurre Frassinetti (palomba) e Di Mario (rigore) nell’arco di sette secondi, poi minibreak del Bogliasco con la doppietta di Maggi per il 3-1.

Nel secondo tempo l’Orizzonte spinge alla ricerca del gol che arriva dopo cinque minuti con l’altra azzurra Palmieri con un tocco dal centro in superiorità numerica; prima di lei ci avevano provato la mancina Riccioli, Millo e Di Mario ma il portiere e capitano del Bogliasco Falconi, in serata, aveva sempre ribattuto. Poi altri due gol ravvicinati, in 9 secondi, Viacava e Di Mario per il 4-3 di metà gara.

Nel terzo tempo si contano ben otto segnature. Rambaldi Guidasci in superiorità, Bogliasco sul +2. Risponde l’Ekipe con Riccioli. Viacava a uomo in più segna il 6-4; accorcia Di Mario in superiorità. Due nuove superiorità numeriche per le liguri e reti di Trucco e Maggi. Accorcia le distanze Marletta a uomo in più; Dufour, a coppie pari, sigla il 9-6.

L’alzo e tiro di Cocchiere a metà del quarto periodo mette in ghiaccio la partita, i gol di Millo e Trucco servono a fissare il risultato.

“Siamo partite normali, poi contratte, si è fatta sentire la stanchezza – dice Mario Sinatra -. Loro si sono rimesse in partita. Dalla fine del secondo tempo abbiamo cominciato a macinare gioco in difesa e poi abbiamo gestito. Dobbiamo lavorare per essere più concentrate: alterniamo momenti in cui facciamo belle cose ad altri in cui non accade. Un ritorno positivo è stato il fatto che la squadra è intercambiabile, considerando che Frassinetti era caricata di due falli personali, su uno possibile malinteso tra arbitro e giuria, ma non ha cambiato nulla. Ora il Messina, ne riparliamo domani dopo la partita”.

Il tabellino:
Bogliasco Bene – L’Ekipe Orizzonte 12-6
(Parziali: 3-1, 1-2, 5-3, 3-0)
Bogliasco Bene: Falconi, Viacava 2, Gualdi , Dufour 1, Trucco 2, G. Millo 1, Maggi 3, Rogondino, Boero, Rambaldi Guidasci 1, Cocchiere 1, Frassinetti 1, Casareto. All. Sinatra.
L’Ekipe Orizzonte: Schillaci, Santapaola, Campione, Amedeo, Di Mario 3, Grillo, Palmieri 1, Marletta 1, Buccheri, Aiello, Riccioli 1, Lombardo, Condorelli. All. Miceli.
Arbitri: Colombo e Scappini.
Note. Uscite per limite di falli Grillo nel terzo e Dufour nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 5 su 10, Orizzonte 3 su 11 più 1 rigore segnato.