Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Diga Perfigli, Pisani (M5S): “No al progetto. La salvaguardia del nostro futuro non è in vendita”

Più informazioni su

Mentre il Pd e l’assessore Giampedrone continuano a difendere il progetto Diga Perfigli (il primo perché l’ha partorito e portato avanti, il secondo con l’unico intento di non perdere gli 8 milioni di euro oggi a disposizione), il MoVimento 5 Stelle resta l’unica forza politica a schierarsi al fianco dei cittadini di Lavagna contro un’opera devastante, anti-economica e sulla cui utilità emergono sempre più dubbi.

La salvaguardia del territorio e dei cittadini non è in vendita. Se questo significa perdere dei soldi, a risponderne saranno la vecchia politica ligure e una burocrazia contorta e cervellotica che impedisce di destinare risorse vitali a un’opera che risponda davvero alle esigenze dei cittadini e contribuisca alla messa in sicurezza del territorio.

Abbiamo portato il problema all’attenzione dei portavoce M5S a Roma e a Bruxelles, poiché la Diga Perfigli, oltre ad essere un danno per la nostra terra e un enorme spreco di soldi pubblici, andrebbe anche a devastare un’area SIC (di interesse comunitario) come il fiume Entella.

Ma continueremo a batterci in Regione e contribuire a costruire un’alternativa credibile e sostenibile a questo progetto frutto della politica del solo profitto alimentata dal Partito Unico. Con i risultati che oggi abbiamo tutti sotto gli occhi.

Gabriele Pisani, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria