Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Code, ingorghi e cittadini infuriati: i disagi del “cantiere fantasma” del San Martino foto

Il cantiere è chiuso da anni e i disagi sono notevoli

Più informazioni su

Genova. Da anni il cantiere davanti all’ospedale San Martino è chiuso, con notevoli disagi per il traffico in zona. Il passaggio è infatti molto stretto e le difficoltà sono evidenti soprattutto per i bus, che frequentemente restano bloccati. Bastano un camion o una macchina parcheggiati male ed ecco che l’ingorgo è presto fatto.

I disagi causati dal cantiere davanti al San Martino

Da tempo i cittadini lamentano questo stato di cose, ma ci sono giorni in cui il caos diventa invivibile, come è accaduto ieri, quando un autobus snodato è rimasto fermo per oltre un’ora nell’attesa che arrivasse un carro attrezzi per rimuovere un furgone parcheggiato male.

Il traffico è rimasto paralizzato, per non parlare dei disagi subiti dai passeggeri del trasporto pubblico che aspettavano sia il 18/ che il 43. “Non si muoveva neanche uno spillo – commenta chi era lì – i pedoni erano costretti a fare lo slalom tra le macchine e allungare la strada per arrivare in ospedale, la coda di mezzi era lunghissima e chi doveva prendere il bus ha dovuto attendere ore”.

Come dimostrano i fatti accaduti ieri, quindi, la situazione è spesso invivibile, con automobilisti e pedoni inferociti. “Quello del San Martino è un cantiere ‘fantasma’ che non smette di creare forti disagi in città”, concludono i cittadini, sperando che finalmente la situazione si risolva.