Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cade sul bus, viene ricoverato e poi dimesso: indagini sulla morte del sacerdote

Più informazioni su

Genova. Era uscito mercoledì mattina per una passeggiata, aveva preso un autobus e poi, proprio sul mezzo, per cause ancora da chiarire, è caduto ed è stato ricoverato al pronto soccorso del San Martino da cui poi è stato dimesso nella stessa serata.

Il mattino successivo, però, Ambrogio Peisino, sacerdote 87enne dell’istituto padri Emiliani di Nervi, non muoveva più le gambe e le dita delle mani. L’uomo è stato quindi ricoverato nuovamente al pronto soccorso dove i medici gli hanno riscontrato una contusione midollare. Le sue condizioni però sono precipitate e il sacerdote è morto.

Il pm Ranieri Miniati ha fatto sequestrare le cartelle cliniche e farà eseguire l’autopsia. Il magistrato ha anche incaricato la polizia municipale di ricostruire la dinamica della caduta sul mezzo Amt. Il pm vuole capire se vi siano responsabilità dei medici ma anche dell’autista del bus.