Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Briasco e Bino padroni della Coppa Italia di spada

Gli atleti della Cesare Pompilio grandi protagonisti nella manifestazione nazionale. La vittoria consente loro di volare agli Assoluti di Roma

Ancona. Si è disputata lo scorso fine settimana la fase nazionale della Coppa Italia che ha assegnato gli ultimi 16 posti disponibili per partecipare alla fase finale dei Campionati Italiani Assoluti in programma il mese prossimo a Roma.

Bella doppietta della Cesare Pompilio che vince sia la prova di spada femminile con Brenda Briasco, che la prova di spada maschile con Gabriele Bino. Entrambe le gare hanno registrato un elevato numero di partecipanti, 277 in campo femminile e ben 435 in campo maschile.

Nelle stesse due gare hanno conquistato una brillante medaglia di bronzo altri due schermitori liguri, Martina Maggio (Club Scherma Rapallo) e Sergio Trivelli (Cesare Pompilio).

Brenda Briasco, Gabriele Bino, Martina Maggio e Sergio Trivelli, grazie a questo risultato, hanno conquistato la qualificazione per i Campionati Italiani Assoluti.

Assieme alla Coppa Italia sono andati in scena ad Ancona anche i Campionati Italiani a squadre di serie A2: ottimo risultato per la squadra di spada femminile del Club Scherma Rapallo, formata da Alice Carlassare, Valentina Carlini, Francesca Ceresa Gastaldo e Martina Maggio, che conquista la medaglia di bronzo e ottiene la promozione in serie A1.

Bene anche la squadra di Genovascherma, decima nella sciabola maschile, della Cesare Pompilio, decima nella spada maschile e del Club Scherma Voltri, undicesima nella sciabola femminile.