Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bookcrossing: a Genova arriva la prima BiblioCabina

Più informazioni su

We Care Genova, associazione per la promozione dello spirito di comunità e condivisione nel quartiere, annuncia che martedì 31 maggio alle 18 si terrà in piazza Tommaseo (lato Poste) l’inaugurazione della prima BiblioCabina di Genova.

A seguito di un percorso sperimentale lungo un anno, grazie alla stretta collaborazione con gli uffici del Municipio Medio Levante che hanno tessuto e mantenuto rapporti con Telecom Italia, We Care Genova ha ricevuto in affido 5 cabine telefoniche, per ciascuna delle quali proporrà un uso diverso a favore della socialità e della fruizione pubblica: in questo primo intervento di riuso sociale, We Care Genova ha allestito e apre all’uso condiviso, libero e gratuito, la BiblioCabina.

Questo tipo di iniziativa è del tutto innovativo per Genova. In un quartiere come la Foce, dove le piazze, luoghi di incontro e svago, sono vissute quotidianamente dai bambini e dagli anziani, la BiblioCabina può trovare piena realizzazione delle proprie ragioni d’essere: avvicinare i libri alle persone, rendere fruibile a tutti la lettura, in un luogo vocato sia al relax sia al vivere insieme. Lo spirito di condivisione e gratuità della BiblioCabina (ciascuno può “prendere un libro e lasciare un libro”) si presta per costruire e radicare piccoli semi di spirito di comunità e di quartiere, sapendo tessere legami tra persone che vivono gli stessi luoghi, ma hanno storie diverse.

“La BiblioCabina ha l’ambizione di divenire il luogo di incontro delle persone e delle generazioni, luogo fruibile da tutti, gratuitamente, semplicemente scambiandosi libri, ossia storie di vite di donne e di uomini, promuovendo l’incontro di donne e uomini veri – affermano i ragazzi di We Care Genova, tutti giovani dai 18 ai 28 anni – L’auspicio è che attorno alla BiblioCabina si crei una comunità, libera e aperta, pronta ad incontrare ed incontrarsi, capace di accogliere e condividere storie e racconti”.

Attorno al luogo fisico BiblioCabina potrebbero in futuro svolgersi attività ed eventi dal taglio culturale e sociale, per promuovere la lettura e la diffusione della cultura, in un ambiente e in un clima familiare e aperto, quale è quello della piazza del quartiere.

La BiblioCabina sarà sede di BookCrossing (libero e gratuito scambio di libri) aperta e immersa nel territorio: invitiamo quindi tutti i partecipanti all’evento a portare qualche proprio libro, così da attivare la BiblioCabina e cominciare a scambiarsi libri. Nessun libro sarà respinto, qualsiasi libro sarà accettato.

We Care Genova ha invitato a partecipare all’inaugurazione i ragazzi del Presidio dei Giovani di Libera Genova “Francesca Morvillo”, che da poco hanno inaugurato la propria libreria nella sede “In Scia Stradda”; i “Fischi di Carta”, associazione culturale che collabora con l’“Edicolibro” di piazza della Meridiana; le “Librerie Indipendenti della Liguria”, realtà che unisce le librerie di quartiere nella promozione della lettura.