Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Bella Ciao” e bandiere rosse in piazzetta a Portofino: il Pcl chiude la campagna elettorale foto

Portofino. Una chitarra, bandiere rosse in piazzetta e volantinaggio. Sulle note di “Bella Ciao”, “Potere Operaio” e altri canti popolari suonati dal cantautore Nicola Rollando di Sestri Levante, si chiude la campagna elettorale del Partito Comunista dei Lavoratori a Portofino.

Pcl in piazzetta a Portofino

“Un appuntamento per tutti, residenti votanti, turisti e amici – dichiarano il candidato sindaco Piero Bruno e gli altri membri della lista – Ci dispiace che gli altri candidati si siano polverizzati come se avessero qualcosa da nascondere, evidentemente hanno preferito coltivare i loro orticelli senza confrontarsi mettendoci la faccia. Già lo sapevamo che a Portofino la cosa pubblica viene gestita come se fosse cosa privata, ma questo non ci ha impedito di metterci la faccia, di proporre le nostre idee e di divertirci, perché noi non abbiamo interessi da coltivare, noi non abbiamo nulla da nascondere”.

Focaccia e vino di Santa Giulia per tutti, ma questa volta non più in via Roma come lo scorso sabato, bensì proprio nella storica piazzetta, conosciuta da tutti per le “passerelle” dei vip. Alle elezioni manca ormai una settimana e il Pcl ha voluto concludere il proprio percorso così, in modo diverso da tutte le altre liste.