Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Anpci Liguria risponde all’Anci

Più informazioni su

Genova. Anpci Liguria ritiene giusto fare alcuni puntualizzazioni in merito ad alcune reazioni al lavoro e al dinamismo dell’associazione in Liguria. “I sindaci dei piccoli comuni liguri hanno ricevuto, nei giorni scorsi, una nota da parte di Anci Liguria a firma del Segretario generale Pierluigi Vinai e il coordinatore della consulta Michele
Malfatti, dove tra le righe si teneva a precisare che ‘una tale associazione di Piccoli Comuni, Anpci’ volesse creare ‘nella poca intelligenza’ dei primi cittadini l’equivoco di essere un’emanazione di Anci”, si legge in una nota.

“Voglio rassicurare che a differenza di altri riteniamo i Sindaci più intelligenti di quanto possano pensare coloro che ci muovono critiche e quindi sicuramente in grado di distinguere la differenza tra Anpci e Anci – precisa Camiciottoli, Sindaco di Pontinvrea e referente regionale Anpci – E’ palese il nervosismo che i dipendenti Anci dimostrano nel momento in cui si sta levando sempre più alta la voce di protesta da parte degli unici legittimati e investiti dal Popolo alla difesa del territorio, ossia i Sindaci”.

“Anpci è a tutti gli effetti, anche se a qualcuno non piace, un’associazione che rappresenta i Sindaci che stanno alzando la testa contro le nefandezze legislative che si stanno perpetrando a discapito dei piccoli Comuni. Altri facciano i dipendenti di Associazioni alla corte del Governo di turno che qualcun’altro, magari poco gradito ai primi, difende i cittadini e il territorio”, conclude Camiciottoli.