Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Andrea Dagnino e la Lavagnese si separano

Luca Tabbiani, ex tecnico del Vado, società dalla quale è stato esonerato a stagione in corso, è vicinissimo a rilevare Antonio Pandiscia, alla guida tecnica del Ligorna

Lavagna.  Andrea Dagnino e la Lavagnese si separano.
E’ durato sette anni il regno del “principe” sulla panchina levantina.
Dagnino, che ha ottenuto ben quattro qualificazioni ai play off, ha condotto i bianconeri alla conquista del terzo posto (74 punti all’attivo), miglior piazzamento della storia calcistica della Lavagnese.

Rumors parlano di Dagnino in procinto di sedersi sulla panchina del Sestri Levante, alla ricerca di un nuovo trainer, dopo l‘addio del tecnico argentino Diego Gabriel Raimondi.

Luca Tabbiani, ex tecnico del Vado, società dalla quale è stato esonerato a stagione in corso, è vicinissimo a rilevare Antonio Pandiscia, alla guida tecnica del Ligorna.

Edoardo Grosso, “arquero” del Genova Calcio, ha deciso di non proseguire il suo rapporto con la società del presidente Vacca, mentre Cristian Costantino, capitano del RapalloBogliasco in Serie D, ritornerà a vestire (come nella stagione 2012/13) la casacca del Certosa nel prossimo campionato di Promozione.

Mauro Foppiano e Alfio Scala sono stati confermati alla guida del Moconesi e dell’Amicizia Lagaccio.

Luca Cappanera si è guadagnato sul campo, grazie ad un ottimo lavoro, la conferma alla guida del Cogoleto, mentre nella vicina Arenzano, ancora sotto choc per l’inaspettata retrocessione, al momento, tutto tace.