No fondi

Alluvione Genova, Mai: “Agricoltori liguri presi in giro da Governo”

alluvione 2014 protesta

Liguria. E’ dal 2014 che gli agricoltori liguri vengono presi in giro dal governo. Lo ha detto l’assessore all’Agricoltura della Regione Liguria Stefano Mai stamani in consiglio regionale rispondendo a un’interrogazione del consigliere Pd, Luigi De Vincenzi a proposito dei risarcimenti dell’alluvione alle imprese agricole liguri.

“I fondi nazionali della Protezione Civile per risarcire i danni subiti dalle imprese agricole liguri nell’alluvione 2014 non ci sono, siamo ancora in attesa dei decreti ministeriali, non vogliamo più essere presi in giro dal Governo”, ha sottolineato l’assessore.

“Dallo Stato sono arrivate solo poche centinaia di miglia di euro a fronte di danni di milioni di euro, non c’è stato il riconoscimento dei danni alle produzioni, c’è un’azienda ligure che ha perso mezzo milione di euro di produzione. Aspettiamo da tempo le risorse dal Governo – ha concluso Mai – è l’ora di finirla di procurare altro dolore alle nostre aziende agricole con false aspettative”.

Più informazioni
leggi anche
parco dell'antola alluvione
Cronaca
Agrinsieme Liguria scrive al ministro Martina: “Ad un anno dall’alluvione nessun risarcimento
frana casanova lerrone
Cronaca
Imu terreni montani colpiti da alluvione, Paita contro governo: “Ci aspettavamo sostegno, non nuove tasse”
Alluvione Genova: sabato
Cronaca
Alluvione a Genova, Coldiretti e Confartigianato chiedono lo stato di emergenza
Basilico serre agricoltura
La protesta
Ostaggio della burocrazia: agricoltori liguri a Roma con una catena di carta