Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Al Porto Antico il 2 giugno, alle ore 17, Pet Levrieri in difesa dei greyhound irlandesi

Mobilitazione internazionale del movimento “antiracing” contro l’esportazione dei greyhound irlandesi a Macao in Cina

Genova.  Il volantino per la stampa di Pet Levrieri (http://www.petlevrieri.it), a proposito del cinodromo di Macao in Cina parla chiaro: “ogni anno circa quattrocento greyhound sono ‘messi a dormire’; ogni cane corre quattro volte a settimana e se finisce cinque volte di fila fuori dai primi tre classificati, viene soppresso”.

A sostegno di questi levrieri, a livello internazionale è nata spontanea una mobilitazione delle associazioni “antiracing” di tutto il mondo, volta ad organizzare eventi di protesta nei rispettivi paesi, per chiedere al governo irlandese di vietare tali esportazioni e nel contempo rivolgere alle compagnie aeree la richiesta di non trasportare greyhound a Macao.

Tra le tante, a Londra, una manifestazione si è tenuta il 26 maggio scorso, davanti all’ambasciata irlandese, mentre a Dublino, l’appuntamento è fissato per il 2 giugno, come pure a Genova, Torino, Como, Pisa, Ferrara, Treviso e Napoli.

La “location” scelta dai soci genovesi della onlus Pet Levrieri (Nadia Perretta di Arenzano, Carola Bassi e Simona Gagino di Genova Albaro, Pasquale Raffaelli di Stella-Savona) è il Porto Antico di Genova, nel piazzale Mandraccio.

La parola d’ordine di Pet Levrieri, nella giornata dedicata alla consapevolezza della reale condizione del greyhound irlandesi, è: “Tutti insieme possiamo fare la differenza”.