Nel centro storico

A spasso con coltelli, forbici e cacciaviti: tre giovani genovesi nei guai

Vicoli di Genova

Genova. Sono stati fermati nel centro storico dai carabinieri, che li hanno denunciati per porto di armi e oggetti atti ad offendere.

Il fatto è accaduto nella notte e a finire nei guai sono stati tre genovesi di cui una ragazza, di età compresa tra 22 e 33 anni, tutti con pregiudizi di polizia, trovati in possesso di due coltelli a serramanico, un paio di forbici e un cacciavite a taglio della lunghezza di 29 centimetri.

Oggetti sequestrati.

leggi anche
Guardia di finanza
Lavagna
Pistole cariche, coltelli e un machete: un arsenale nascosto in macchina