Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Genova “Light the Castle”: aspettando la Notte dei Musei

Più informazioni su

Genova. Il Municipio Levante, la Fondazione Lorenzo Garaventa e le Associazioni ANPI e ANCR, il 21 maggio al Castello di Nervi,  dedicano un pomeriggio ai creativi under 30, con uno sguardo al ricordo del Maestro Lorenzo Garaventa, scultore genovese, e alla storia dei partigiani, raccontata dal regista Daniel Daquino, dalle letture di Igor Chierici, attore genovese, e dalle fotografie della resistenza.

Dopo un restyling del belvedere del Castello, la Fondazione Lorenzo Garaventa, per valorizzare il suggestivo spazio pubblico, installa “Le Muse”, tre opere in bronzo del Maestro Garaventa. E poi il pomeriggio procede con l’inaugurazione della mostra di pittura e grafica “Un tuffo nell’arte” degli studenti del Liceo Artistico Klee-Barabino nelle sale del Castello e la proiezione di “Neve rosso Sangue”, un cortometraggio per raccontare l’eccidio di Valmala del 6 marzo ’45, dove nove partigiani garibaldini vennero uccisi per mano degli alpini della Monterosa, e l’esposizione fotografica sulla resistenza nella sala ANPI. Sul belvedere, live music di Irene Manca, cantautrice genovese, voce e chitarra della band “The Strummers”.

In occasione del pomeriggio saranno attivati 2 nuovi punti Nervi Book Crossing, progetto promosso dai Civ di quartiere e dal Municipio Levante, all’interno delle sale del Castello e della sede dell’ANCR.

Alle 20 il Municipio, le Associazioni e la Fondazione Lorenzo Garaventa cedono il passo alla Notte dei Musei e a tutti gli appuntamenti sotto le stelle alle Raccolte Frugone, alla Galleria Moderna e alla Wolfsoniana.