Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Bogliasco i regionali di nuoto sincronizzato foto

Giorgia Macino stacca il pass per i nazionali nella categoria Esordienti. Le atlete bogliaschine dominano nelle "Ragazze"

Giornata dedicata al nuoto sincronizzato alla piscina Vassallo di Bogliasco, dove si sono svolte le gare regionali, valide per accedere ai campionati italiani di categoria. Nella categoria Esordienti la squadra bogliaschina si è aggiudicata un posto sul podio sia nei singoli che nei doppi. Con il punteggio minimo richiesto per l’accesso ai campionati nazionali pari a 58.000 punti Giorgia Macino ha staccato un ottimo pass, grazie all’argento nella gara del singolo (secondo posto con 61.000 punti). Non è riuscita a portare la collega e amica Petta, sua compagna di esercizione nel duo  che si è piazzato ancora secondo, ma con “soli” 56.400, davanti all’altra coppia di casa formata da Paola Mazzucchelli e Gaia Federici.

Tutto sommato soddisfatto il tecnico Aurora Sarlo: “Le ragazze hanno nuotato bene. – ha detto – Sono molto giovani, ma hanno grinta da vendere. Gli esercizi sono stati eseguiti molto meglio che in allenamento, anche se hanno ancora bisogno di affinati. Purtroppo a causa di malanni vari, la preparazione non è riuscita ad essere costante, ma nonostante questo hanno retto molto bene la gara, sia a livello fisico che mentale. Abbiamo una buona base – ha poi concluso la Sarlo – su cui potremo lavorare e crescere in vista dei campionati nazionali che si svolgeranno a San Marino”.

Ottima prove nella categoria Ragazze con Arianna Camposaragna, argento nel solo con 68.000 punti, davanti a Beatrice Pulinas con 66.000. La coppia si è poi unita per la prova del duo che l’ha vista primeggiare con 68.00 punti, seguite da Silvia De Marchi e Gaia Ravina con 64.000 punti.

La gara per le stelle di recupero categoria esordienti, A e B ha visto poi risultati più che buoni per Marianna Bartoli che ha conquistato la seconda stella esordienti B. Il tecnico Sarlo ha fatto i complimenti a tutte: “Gli esercizi sia fra le Ragazze che fra le Esordienti sono stati eseguiti con energia, sincronia e grinta. Dobbiamo continuare a lavorare perché ci sono ancora troppe imperfezioni e sbavature. C’è tempo per migliorarsi, ma bisogna rimanere concentrati”