Quantcast
Salute

Workshop a Genova: Medici senza Frontiere ospiti del centro grandi ustioni di Villa Scassi

medici senza frontiere

Genova. A partire da lunedì 11 aprile (dalle ore 14.30), gli operatori sanitari di Medici Senza Frontiere parteciperanno al primo corso per la gestione delle Ustioni, della durata di due settimane, organizzato e tenuto dagli esperti del centro Grandi Ustioni dell’Ospedale Villa Scassi di Genova.

“Il progetto di formazione dedicato a Medici senza Frontiere – spiega Giuseppe Perniciaro, Direttore del centro Grandi Ustioni dell’Ospedale Villa Scassi Asl 3 genovese – nasce dall’esigenza di fornire tutte le tecniche e le informazioni per il miglior trattamento dell’ustione, che in seguito al peggioramento dello scenario internazionale, è divenuto uno tra i casi più trattati sul campo dagli operatori umanitari”.

Il workshop offre l’opportunità di confrontare l’esperienza di Medici Senza Frontiere in contesti caratterizzati dalla carenza di risorse con le competenze pratiche di intervento di una struttura altamente specializzata nell’ ambito delle ustioni, allo scopo di offrire al paziente un’assistenza di alto livello.

Il corso si svolgerà dall’11 al 22 aprile (per due settimane), presso la sede Centro Grandi Ustioni di Villa Scassi, con la partecipazione di 13 operatori umanitari con profili professionali vari: dermatologi, anestesisti, medici infettivologi, chirurghi, infermieri di unità intensiva e ginecologi che hanno già una lunga esperienza in diversi paesi e contesti d’emergenza: dalla Repubblica Centrafricana al Ciad, alla Repubblica Democratica del Congo, Burundi, India, Yemen, Afghanistan.

Medici Senza Frontiere è la più grande organizzazione medico umanitaria privata indipendente al mondo, attiva in 60 paesi. Dal 1971 fornisce assistenza medica salvavita alle popolazioni in condizioni di vulnerabilità e presta soccorso alle vittime di guerre, epidemie e disastri naturali ed esclusione dall’assistenza sanitaria.

Più informazioni