Tragedia a Genova: sub muore dopo un'immersione a Nervi - Genova 24
Indagini in corso

Tragedia a Genova: sub muore dopo un’immersione a Nervi

L'uomo ha perso la vita al San Martino durante il trasferimento fra la rianimazione e la camera iperbarica

sub

Tragedia questa mattina a Genova, dove un sub francese di 40 anni è morto dopo essersi sentito male riemergendo da un’immersione in mare Nervi. L’uomo è morto all’Ospedale San Martino dove era stato trasportato in elicottero.

Il sub si era immerso insieme ad un gruppo di amici per andare ad ispezionare un relitto a 4 miglia a sud di Nervi.

Il malore, secondo quanto si è appreso, l’ha colto mentre riemergeva. Dopo l’allarme dei compagni, è stato soccorso
dall’equipaggio di una motovedetta della Capitaneria di Porto e trasferito in elicottero al pronto soccorso dell’ospedale San Martino. Ma è morto nel momento del trasferimento fra la rianimazione e la camera iperbarica.

Le indagini per ricostruire la dinamica della tragedia sono state avviate dai militari della Capitaneria di Porto

leggi anche
haven
Ancora
Arenzano, sub colto da malore durante immersione sul relitto della Haven
Subacqueo immersioni
Il responso
Haven: sub morto per embolia, probabile risalita troppo rapida
sommozzatori guardia costiera
Arenzano
Sub morto sulla Haven, disposta l’autopsia sul corpo
haven
Tragedia
Arenzano, il relitto della Haven miete un’altra vittima: muore sub
haven
Codice rosso
Arenzano, sub colto da malore durante un’immersione