Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tra le genovesi vince solo il Borzoli risultati

Pareggio esterno dell'Arenzano con la Veloce; perdono Certosa, Campomorone e Praese

Genova. Uno straordinario Taggia rifila quattro reti all’Albissola, che vede ridotto a sei punti (ne sono ancora disponibili nove, da qui alla fine del campionato) il vantaggio sul Pietra Ligure, vittorioso sul Certosa.

Taggia-Albissola 4-0

Gerardi, Baracco, Asconio e Colavito mettono la firma sul prestigioso successo degli imperiesi ai danni di una Albissola, che non sta attraversando un buon periodo di forma.

Certosa- Pietra Ligure 0-1

Una rete di Antonelli, segnata al 35° del primo tempo, basta e avanza a Daddi e compagni per aggiudicarsi il match che li porta a sei lunghezze dalla capolista.

Albenga- Praese 1-0

Una rete di Rossi consente agli ingauni di mantenere la terza posizione, con un punto di vantaggio sul Taggia.

Albenga: Giaretti, Alizeri, Gaggino, Licata, Rossi, Busseti D., Condorelli, Badoino, Perlo, Gaggero, Calcagno.

Praese: Caffieri, Cherici, Carrus, Massa, Sacco, Perego, Pinna, Tamai, Puggioni, Fedri, Cisternino Palagano.

Andora-Campomorone 1-0

Continua il “magic moment” dell’Andora, che grazie ad una rete di En Nejmy, viene a capo della resistenza del coriaceo Campomorone, cui non resta che recriminare per un rigore ottenuto, ma fallito da Bevegni. Gli uomini di Pirovano, a causa della sconfitta, sono raggiunti al quinto posto dal Borzoli.

Borzoli – Camporosso 4-1

I ragazzi del presidente Cinzia Bardelli rifilano un sonoro poker agli imperiesi, andando a segno con Majorana, Sciutto, Seminara, Mazzei.

Bragno-Legino 0-0

Finisce senza vincitori, né vinti, il derby tra i ragazzi di Cattardico e quelli di Tobia; un pareggio che consente ad entrambe le squadre di restare nella parte sinistra della graduatoria.

Loanesi- Quiliano 3-0

Una doppietta di Carparelli e la rete di Proglio spianano la strada del successo ai giocatori del presidente Piave, che compiono un passo forse decisivo nella conquista della salvezza diretta.

Veloce- Arenzano 0-0

Finice con il classico risultato ad occhiali, il match disputato al “Levratto” di Zinola; a gioire maggiormente sono gli ospiti, che – rimasti in nove – portano a casa un prezioso punto in chiave salvezza.