Quantcast
Preolimpico

Settebello, facile debutto: 14 a 3 sul Kazakistan

Superato agevolmente il primo ostacolo

Settebello

Recco. Debutto con vittoria per il Settebello nel gruppo B del torneo di qualificazione olimpica in corso al Centro federale di Trieste. L’Italia vince 14 a 3 sul Kazakistan, alimentando gradualmente il vantaggio. Domani alle ore 20,30 gli azzurri affronteranno il Sudafrica.

L’Italia si mostra subito vivace e va in rete tre volte nei primi due minuti: Giorgetti su rigore (fallo grave al centro su Aicardi), Di Fulvio sul primo palo e Nora col mancino. I kazaki rovano a reagire dopo il time-out chiamato da coach Drozdov, ma Tempesti blocca sicuro su Aubakirov. Così Figlioli, ben servito da Di Fulvio partito in coast to coast, timbra il 4-0 insaccando di potenza, prima che Shnider iscriva a referto gli ex sovietici con un bel gol dal perimetro che chiude il parziale sul 4-1.

In apertura di secondo tempo Figlioli fallisce la prima superiorità concessa, ma nell’azione successiva è bravo Nora a trasformare il +4. Il Kazakistan difende bene in inferiorità (due conclusioni fallite da Giorgetti e Nora) e il punteggio resta congelato fino alla palomba “sporca” di Presciutti che beffa Fedorov per il 6-1. Nora è in palla e segna ancora ad un minuto dal termine, prima che i kazaki falliscano il secondo extraman con Ushakov e un buona controfuga con Gubarev.

Nel terzo tempo muove il punteggio Aicardi, che si gira e insacca l’8-1. Poi Figlioli commette fallo da rigore ed Ushakov trasforma. Il ritmo sale e Luongo trasfroma a metà tempo la prima rete con l’uomo in più su quattro tentativi che riporta l’Italia sul +7. Tempesti stoppa altre due azioni in superiorità e poi lancia solo soletto Presciutti in controfuga, che si esibisce nella sua specialità timbrando il 10-2. Il tempo si chiude con l’11-2 di Figlioli che migliora la percentuale in extraplayers.

Nel quarto periodo è ancora Nora che segna per la quarta volta: il “bresciano” si alza bene dall’acqua e spinge in rete il 12-2 sul primo palo. Il capitano Gubarev rende meno amara la sconfitta trasformando il primo uomo in più kazako (su sette tentativi) per il 12-3. Replica Di Fulvio in controfuga; nel finale Luongo fissa il punteggio sul 14-3 su assist di Nora.

“Abbiamo rotto il ghiaccio con una buona prestazione difensiva della squadra – afferma Campagna -. Noi non dobbiamo pensare alla forza dell’avversario ma applicare il nostro sistema di gioco contro chiunque. Nonostante i quattordici gol mi è piaciuta più la difesa, dove abbiamo fatto pochi errori. Dobbiamo perfezionare i nostri automatismi davanti. La partita è rimasta sempre sotto controllo soprattutto con l’uomo in meno. Questo è il primo step, e voglio pensare partita dopo partita. La sconfitta della Spagna ci può stare in una stagione così dura e in un torneo internazionale dove le sorprese sono possibili da sempre. Quindi voglio mantenere alta la concentrazione pensando ad un avversario alla volta”.

“Importante era partire bene anche se contro una squadra non di rango – dice Nora -. Le partite vere inizieranno da martedì sera (c’è la Spagna oggi sconfitta dall’Olanda 7-5, ndr), ma nulla è scontato e dobbiamo mantenere alta la concentrazione. Sono contento per i gol ma l’importante è la prestazione della squadra e non quella personale”.

Il tabellino:
Italia – Kazakistan 14-3

(Parziali: 4-1, 3-0, 4-1, 3-1)
Italia: Tempesti, F. Di Fulvio 2, N. Gitto, Figlioli 2, Giorgetti 1, Bodegas, Velotto, Nora 4, C. Presciutti 2, S. Luongo 2, Aicardi 1, Baraldi, Del Lungo. All. Campagna.
Kazakistan: Fedorov, Gubarev 1, Zhardan, Pilipenko, Ushakov 1, Shnider 1, Shakenov, Verdesh, Ukumanov, Rekechenskiy, Aubakirov, Pekovich, Shlemov. All. Drozdov.
Arbitri: Putnikovic (Srb) e Naumov (Rus).
Note. Uscito per limite di falli Pilipenko nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 2 su 7 più 1 rigore segnato, Kazakistan 1 su 9 più 1 rigore segnato.

leggi anche
Settebello
Pallanuoto
Preolimpico: Italia vittoriosa in scioltezza sul Sud Africa
settebello
Pallanuoto
Preolimpico, primo passo falso dell’Italia: la Spagna si impone di misura
Settebello
Preolimpico
Pallanuoto, il Settebello torna al successo
Settebello
Preolimpico
Pallanuoto: c’è solamente la Romania tra il Settebello e Rio de Janeiro
Settebello
Pallanuoto
Il Settebello soffre ed esulta: si va alle Olimpiadi
Settebello
Pallanuoto
Preolimpico: l’Italia batte la Spagna e accede alla finale
Setterosa
Pallanuoto
Torneo preolimpico, Italia sconfitta in finale