Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scherma ligure sugli scudi

Due promozioni e pioggia di medaglie ai campionati di Caorle. Cesare Pompilio in estasi: due ori al "2 Fiumi" e Luisa Tesserin convocata agli Europei

La Liguria della scherma può gioire per i risultati che i suoi ragazzi stanno conseguendo da qualche tempo a questa parte. A Caorle, in provincia di Venezia, si sono disputati i Campionati Italiani a squadre di serie B e C in cui le compagini nostrane hanno dimostrato una preparazione al top. Su tutti va segnalata la prestazione della Chiavari Scherma che ha raggiunto la serie A2 vincendo il campionato di B1. Per la squadra chiavarese si tratta della seconda promozione consecutiva, una vera e propria ascesa vertiginosa che dimostra un lavoro eccellente fatto dallo staff tecnico.

Sulla pedana Alessia Aghilar, Alice Cassano e Andrea Vittoria Rizzi hanno conquistato il titolo con autorevolezza e determinazione.

Prestazione maiuscola anche per la squadra di spada maschile del Circolo della Spada Liguria che si piazza quarta e guadagna la promozione in serie A2. Il team composto da Alexis Bruno, Alessandro e Massimiliano Gambella e Giacomo Munari ha fatto il massimo, la vittoria non è arrivata, ma la promozione vale come una medaglia. Bene anche la Genovascherma che conferma lo stato di crescita dei suoi allievi. Ottenuto infatto un quinto posto nel fioretto femminile e un ottavo in quello maschile (serie B1), mentre in serie B2 arriva un settimo posto nella spada femminile.

A Ceparana (La Spezia), invece, si è tenuto il trofeo “2 Fiumi” con dominio di due squadre: il Circolo Scherma La Spezia e la Cesare Pompilio. I primi hanno ottenuto la vittoria con Daniele De Gioia nel fioretto maschile categoria giovanissimi e con Simone Dall’Olio nella spada maschile, sempre giovanissimi.

Mentre la squadra genovese ha vinto nella spada femminile, categoria giovanissimi con Alice Ferri e nella spada maschile allievi con Filippo Armaleo.

Le soddisfazioni per il movimento di scherma ligure non finiscono, anzi, terminati gli impegni per le società arrivano quelli delle nazionali. Luisa Tesserin, della Cesare Pompilio è stata chiamata in azzurro per il Campionato Europeo Under 23 che si svolgerà a Plovdiv, in Bulgaria, dal 1 al 4 maggio. Convocate anche, come riserve, Federica Santandrea della Genovascherma per la spada femminile e Camilla Rivano del Club Scherma Rapallo, per il fioretto femminile.