Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rissa ai giardini di via Bottini a Sturla: assolti per legittima difesa i ragazzini minacciati con le spranghe di ferro

Più informazioni su

Genova.  Tutti assolti per legittima difesa i sei ragazzini, tutti minorenni, che erano stati denunciati per la rissa scoppiata nell’ottobre scorso ai giardini di via Bottini a Sturla. A scatenare la lite con due uomini, di 41 e 50 anni, che bevevano birra seduti su una panchina, sarebbe stata la partitella di calcio dei ragazzi. Forse una pallonata insomma, che ha infastidito gli adulti al punto che uno di loro ha colpito con un calcio un ragazzo. Da lì la rissa. I due adulti ad un certo punto si erano allontanati per tornare armati di spranghe di ferro, tentando di bloccare un’uscita dei giardini per impedire la fuga dei ragazzi.

All’arrivo della polizia i giovani urlavano e chiedevano aiuto. Quattro le persone arrestate, i due adulti italiani e due giovani sudamericani di 18 anni ecuadoriani. Sei invece i denunciati, di cui cinque 17enni, tutti di origini sudamericane, e un 15enne italiano.

Ieri il tribunale per i minorenni ha assolto i giovani (difesi dagli avvocati Guiglia, Baroni, Pagano e Tambuscio) mentre il processo a carico dei maggiorenni deve ancora essere fissato.