Arenzano

Riempivano le autobotti con l’acqua del condominio: denunciati due autisti

arenzano, lungomare spiaggia

Arenzano. Riempivano le cisterne delle loro autobotti con l’acqua del bocchettone antincendio. Il furto seriale però non è durato a lungo: così, due autisti campani sono stati denunciati ieri mattina dai carabinieri di Arenzano.

I due avevano danneggiato il sigillo di chiusura di un bocchettone antincendio, di proprietà del condominio al civico 8 di Via Pian Masino, e in più periodi si erano approvvigionati di acqua per le loro autocisterne. Dovranno rispondere di furto aggravato.

Più informazioni