Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Referendum trivelle, ambientalisti in piazza per dire sì foto

Più informazioni su

Genova. Una cinquantina di rappresentanti delle associazioni ambientaliste hanno dato vita questo pomeriggio in piazza De Ferrari a un flash mob con cartelli e striscioni per invitare i genovesi a votare sì al referendum sulle trivelle che si terrà domenica. Dietro al grande striscione dipinto che rappresentava il mare pieno di pesci colorati c’erano attivisti di Greenpeace, Verdi, Legambiente, Left Lab, Arci, Amici del Chiaravagna, Wwf e Yeast.

Fra loro anche il deputato di Possibile Luca Pastorino e il consigliere regionale di Rete a sinistra Gianni Pastorino. “Ci teniamo che tutti i cittadini vadano a votare per esprimere il loro parere – spiega Elena Dini di Legambiente Liguria – e ci auguriamo che tanti cittadini domenica vadano a dire sì per tutelare i nostri mari”. “Sul referendum c’è stata poca informazione – aggiunge Andrea Sbarbaro di Greenpeace Genova – mentre è fondamentale sapere che con l’attuale normativa le piattaforme resterebbero operative fino ad esaurimento del giacimento e questo, oltre ad essere una violazione delle normative europee, consentirebbe alle azienda estrattive di lasciare a tempo indefinito dei rottami galleggianti nei nostri mari”.