Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ra.Mo.Ge, 40ennale dell’Accordo: esercitazione a Montecarlo e firma del nuovo Piano Operativo

Più informazioni su

Genova. Il 10 maggio del 1976, nasceva a Palazzo Grimaldi di Montecarlo, l’Accordo RA.MO.GE., acronimo tratto dal nome delle tre splendide località del Tirreno settentrionale, Saint RAphael, MOnaco e Genova, scelto per intitolare ad uno dei primi Accordi internazionali (in questo caso siglato tra il Principato di Monaco, la Repubbliche Italiana e quella Francese) finalizzato ad assicurare la sinergia dei tra Paesi nell’ambito della tutela ambientale e della prevenzione dall’inquinamento di tutta l’area marittima che va dalla foce del Rodano (Marsiglia) fino alla foce del fiume Magra (La Spezia), estendendosi anche all’alto mare.

Ieri, 27 aprile, a Montecarlo, si è tenuta la consueta esercitazione complessa che, ogni due anni, vede coinvolti i mezzi antinquinamento dei tre Paesi firmatari, impegnati nel fronteggiare un finto inquinamento in mare, in una delle località che, a turno, vengono scelte per ospitare l’evento.

Per l’Italia, oltre ai mezzi disinquinanti messi a disposizione dal Ministero dell’Ambiente – di rientro dalla missione reale a Genova sull’inquinamento del Polcevera – hanno partecipato anche la Movedetta d’altura CP 288 della Capitaneria di porto di Genova e la Nave “Ubaldo DICIOTTI CP 941” della VIª Squadriglia Guardia Costiera di Messina, entrambe provenienti da un lunga missione di oltre due mesi a Lampedusa e nel Canale di Sicilia, nell’ambito delle attività di soccorso ai migranti.
L’esercitazione è stata anche occasione per la firma del nuovo Piano Operativo Ra.Mo.Ge. Pollution, con il quale i Funzionari delle Amministrazioni dell’Ambiente dei tre Paesi firmatari, hanno proceduto alla revisione dell’esistente Piano operativo, allo scopo di rendere sempre più attuali e sinergiche le azioni previste a tutela del Mar Ligure e del Santuario dei cetacei.
Si allega immagine dell’Ammiraglio Pettorino, Comandante della Capitaneria di porto di Genova che ospita, a bordo della Motovedetta CP 288, il Principe Alberto di Monaco e il Ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti.