Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quinto, Camogli e Lavagna: ok il terzetto di testa risultati

La Crocera Stadium vince a Bergamo e scavalca il Chiavari

Genova. Diciassettesima giornata del girone Nord, sesta di ritorno. Quattro vittorie e due sconfitte è il bilancio delle squadre di Genova e provincia. Vincono le prime tre, Quinto, Camogli e Lavagna, quest’ultima sul Chiavari. Per tutte, successi risicati. Anche la Crocera Stadium si impone di misura e guadagna una posizione in classifica. Battuto a domicilio l’Albaro Nervi.

Sporting Club Quinto – Plebiscito Padova 6-5

Partita dal risultato combattuto. Il Plebiscito chiude in vantaggio il primo tempo (2-3), poi il Quinto rimonta giungendo ad un risultato di parità (4-4) nel secondo tempo con Boero. Nel terzo tempo si decide il match con le reti di Bogdanovic e Bittarello per il Quinto, mentre la squadra ospite perde Conte per l’espulsione definitiva. Il gol di Savio per Padova riaccende le speranze ma non succede più nulla e il Quinto mantiene il primato solitario in classifica

Sporting Club Quinto: Scanu N., Prian P., Brambilla F., Greco P., Turbati A., Bianchi F.1, Bogdanovic N. 1 (1 rig.), Palmieri A. 1, Boero G. 1, Bittarello L. 1, Spigno M., Amelio A. 1, Azzarini E. All. Paganuzzi.
Plebiscito Padova: Destro G., Segala A., Chiriatti P., Prete A. 1, Savio M. 1, Barbato J., Calabresi G., Maras M., Zanovello M. 1, Conte G. 2, Robusto F., Lagonigro R., Tomasella M. All. Posterivo.
Arbitri: Barletta e Fusco.
Note. Parziali 2-3, 2-1, 2-0, 0-1. Superiorità numeriche: Quinto 3/9 e un gol su rigore, Plebiscito 0/8. Espulso per irregolarità: Conte G. (P) al 4.51 del terzo tempo. Uscito per limite di falli: Boero G. (Q).

Rari Nantes Camogli – President Bologna 10-9

Partita sostanzialmente equilibrata nei primi due tempi, chiusi 3-3 e 4-4. Va in vantaggio il Camogli con una doppietta di Cuneo, che permette ai padroni di casa di terminare il terzo con un parziale di 9-7. Il President Bologna non si da per vinto e rienta in scia segnando il 9 pari a 2’17” dalla fine con Gopcevic. Decisivo per l’esito della partita il rigore trasformato da Iaci, che permette alla squadra di casa di chiudere 10-9. Ottima prestazione per il Camogli di Beggiato che mette a segno cinque reti e di Iaci e Cuneo che realizzano due doppiette. Baldinelli del Bologna mette a segno una tripletta.

Rari Nantes Camogli: Gardella, Beggiato 5 (1 rig.), Iaci 2 (1 rig.), Antonucci, Federici, Solari, Bitto, Gatti, Cocchiere, Pino, Licata, Cuneo 2, Caliogna 1. All. Magalotti.
President Bologna: De Santis, Gopcevic 2, Barboni, Baldinelli 3, Catalano, Dello Margio, Martelli, Belfiori 1, Pasotti, Moscardino 1, Cocchi 1, Cecconi 1, Bonora. All. Gamberini.
Arbitri: Frauenfelder e D Antoni.
Note. Parziali 3-3, 1-1, 5-3, 1-2. Superiorità numeriche: Spazio Rn Camogli 0/10 + due rigori; President Bologna 2/15. Usciti per limite di falli Beggiato (C), Baldinelli (B) e Cecconi (B) nel quarto tempo. Espulso l’allenatore Magalotti (C) a 7.52 del quarto tempo.

Chiavari Nuoto – Lavagna 90 5-7

Vantaggio iniziale dei padroni di casa con i due gol di Barrile; pareggio della squadra ospite con l’unica rete del secondo tempo realizzato da Pedroni. Poi sostanziale equilibrio fino al 5 pari segnato da Barrile ad inizio quarto tempo. I biancoblù passano con la doppietta di Francesco Cotella che chiude il match. Migliori realizzatori dell’incontro Barrile del Chiavari con quattro gol e Pedroni del Lavagna con tre gol.

Chiavari Nuoto: Cavo, Vaccarezza, Ghio, Mangiante A., Oliva N., Barrile 4, Marciano F, Giambruno N., Raineri 1, Lertola, Rolla, Castagnola, Croce. All. Dinu.
Lavagna 90: Graffigna, Cotella, Congiu 1, Pedroni 3, Giusti, Cimarosti, Bassani, Westermann 1, Cotella 2, Martini, Governari, Magistrini, Casazza.
Arbitri: Ferrari e Marongiu.
Note. Parziali 3-2, 0-1, 1-2, 1-2
Note. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche Chiavari 4/11, Lavagna 3/7.

Pharmitalia Bergamo – Crocera Stadium 11-12

Dopo un sostanziale equilibrio nel primo tempo chiuso a favore degli ospiti 3-2, la Crocera apre il gas con sei reti nel secondo tempo grazie anche ad una tripletta di Fulcheris. Sull’11-5 i liguri si rilassano e subiscono il veemente ritorno dei padroni di casa con la rimonta guidata da Baldi (quattro reti) e Fumagalli (tripletta). La Crocera difende il risultato dagli assalti finali e porta a casa una preziosa vittoria contro l’ultima in classifica.

Pharmitalia Bergamo: Facchinetti F., Morotti R., Raimondi P., Persiani A. 2, Tassi E., Baldi G. 3, Fumagalli F., Foresti G., Baldi L. 2, Riva T. 1, Foresti E., Fumagalli E. 3. All. Foresti.
Crocera Stadium: Foroni Lo Faro V., Elefante D. 1, Dellepiane L., Lo Basso M. 1, Raule D. 1, Ferraris J. 1, Siri A., Bosso F. 1, Fulcheris L. 3, Parodi I., Bianchetti A. 1, Michieletto L. 1, Fulcheris A. 2. All. Campanini.
Arbitri: Carmignani e Romolini.
Note. Parziali 2-3, 2-6, 1-2, 6-1. Superiorità numeriche: Bergamo 2/8, Crocera 1/5. Nessuna espulsione per limite di falli.

Albaro Nervi – Rari Nantes Imperia 7-9

Va avanti l’Albaro Nervi nei primi tre minuti (2 a 0), poi deve subire il prepotente ritorno dell’Imperia che realizza un parziale di 5 a 0 tra primo e secondo tempo. Miglior realizzatore in questa fase Corio con tre reti. Mocagatta e Tortora tengono in scia i padroni di casa, ma Ferrari e Novara nel quarto tempo mantengono le distanze sul +3. Il gol finale di Lomis serve a limitare i danni per l’Albaro Nervi.

Albaro Nervi: Vio, Priolo, Moncagatta 2, Damonte, Bogliolo, Vallarino 1, Giusti, Tortora 2, Loomis 1, Anesini, Vezil, Caliogna 1, Briganti. All. Dorigo.
Rari Nantes Imperia: Conti, Ramone, Grosso 1, G. Rocchi 1, Gazzano, Durante, Ferrari 1, Corio 3, G. Novara 1, Somà 1, F. Rocchi, E. Novara 1, Merano. All. Pisano.
Arbitri: T. Pagani Lambri e M. Savarese.
Note. Parziali 2-2, 0-3, 2-2, 3-2. Uscito per limite di falli E. Novara (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Nervi 3/11, Imperia 3/9.