Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primo maggio, a Genova il corteo nazionale

Genova. Quest’anno, Cgil Cisl Uil, hanno scelto Genova come piazza per la manifestazione nazionale del Primo Maggio. “Più valore al lavoro” è lo slogan che accompagnerà la giornata di festa e riflessione. Contrattazione, occupazione, pensione, infatti sono i temi che le Segreterie nazionali hanno scelto per la Festa del Lavoro che sarà conclusa dai Segretari Generali Confederali Susanna Camusso, Anna Maria Furlan e Carmelo Barbagallo.

I tre segretari genovesi di Cgil Cisl Uil Ivano Bosco, Luca Maestripieri e Pier Angelo Massa sottolineano come la decisione delle segreterie nazionali di svolgere le celebrazioni nel capoluogo ligure “testimoni la grande attenzione che c’è nei confronti di un territorio che più di altri ha subito gli effetti della crisi e che stenta a ripartire. Puntare i riflettori sul lavoro, sulle lavoratrici e sui lavoratori dell’intera area metropolitana è l’intento di Cgil Cisl Uil ed è per questi motivi che le segreterie territoriali hanno accolto con piacere questa scelta”.

La manifestazione prevede il concentramento in piazza Della Vittoria a partire dalle ore 9,30 di domenica 1 maggio. Il corteo si muoverà intorno alle 10,30-11 per raggiungere piazza De Ferrari dove dal palco, per rappresentare mondo del lavoro e cittadini, vi saranno gli interventi di due delegati sindacali e di un pensionato. La manifestazione si concluderà con il comizio dei Segretari Generali con previsione di chiusura intorno alle 13,30. Nel percorso, il corteo si fermerà sotto il ponte monumentale di via XX Settembre per rendere omaggio al sacrario dei caduti partigiani dove sarà deposta una corona a nome di Cgil, Cisl, Uil.