Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Petrolio nel Polcevera, Iplom: “Messa in sicurezza entro 6 settimane” fotogallery video

Recuperato il 95% del greggio. Poi sarà la volta delle operazioni di bonifica

Più informazioni su

Genova. “La prima fase post emergenza è di fatto finita ieri, superato il momento di difficoltà determinato dall’improvvisa piena del torrente Polcevera, che comunque è stato efficacemente superato. Confidiamo di chiudere gli interventi di messa in sicurezza nel giro di sei settimane per poi predisporre un dettagliato piano di caratterizzazione e bonifica da presentare alle autorità”. Lo ha detto Gianfranco Peiretti, responsabile qualità, sicurezza e ambiente di Iplom.

“Ora procediamo con gli interventi puntuali per rimuovere del tutto il grezzo negli alvei. Chiederemo alla Procura di poter intervenire anche nell’area circostante la perdita predisponendo un piano dettagliato”.

In mare, secondo quando verificato con Castalia, che nella giornata di ieri è intervenuta con diversi mezzi “tutte le iridescenze sono sotto controllo, in buona parte
recuperate, e sono stati effettuati interventi risolutivi di pulizia nelle spiagge di Multedo e Pegli, estendendo il raggio fino ai litorali di Savona e Albisola. Crediamo che gli interventi siano stati eseguiti con professionalità, tempestività ed efficacia – ha detto Peiretti -, tenuto conto della tipologia di evento e delle caratteristiche del territorio”.

Secondo quanto emerso durante il tavolo operativo presieduto dal prefetto Fiamma Spena al momento è stato recuperato circa il 95% del materiale libero inquinato pari a 450 metri cubi.