Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Per restare di sana e robusta costituzione”: a Campoligure per Don Gallo e la Resistenza

Genova. “La Resistenza, 25 aprile, la Costituzione, il pensiero per noi della comunità San Benedetto al Porto non può che andare a Don Andrea Gallo, partigiano così come suo fratello Dino”.

Ogni anno la Comunità di Don Gallo celebra la Liberazione ricordando il Don a Campo Ligure, dove il prete degli ultimi riposa. “Oggi più che mai pensiamo che sia importante ritrovarci e ricordare l’insegnamento di Andrea – spiega Domenico Megu Chionetti – il suo amore per il prossimo ma soprattutto per la nostra Carta Costituzionale, baluardo di democrazia, oggi ‘sotto attacco’ da una riforma che ne tradisce lo spirito originale”.

Il ritrovo è sabato 23 aprile alle ore 17 sulla tomba di Don Gallo; alle 17.30, presso il Teatro polivalente di Campo Ligure, in via del Convento, l’incontro dal titolo “Per restare di sana e robusta costituzione”.

Intervengono l’attore, regista e amico del Don Moni Ovadia, il segretario generale di Fiom-Cgil Maurizio Landini, Andrea Pastorino, sindaco di Campoligure, il sindaco di Genova Marco Doria e Massimo Bisca, presidente Anpi Genova. Durante l’incontro verrà presentato il libro I miei primi 25 aprile, di Bernardo Bertolucci, Ibes Pioli e Renato Romagnoli.
Modera Renata Barberis.