Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Mio padre è scomparso, aiutatemi a ritrovarlo”: il disperato appello di una figlia

Genova. Un disperato appello di un figlia che cerca disperatamente il padre da anni. Un appello diffuso tramite Facebook da Anna Jabs Maffone, residente ad Albenga.

Il padre, Mauro Maffone (in una foto dieci anni fa) viveva a Ceriale: “E’ scappato di casa da 15 anni e tutto ciò che so è che fa il clochard e vive per strada a Genova, principalmente vicino alle stazioni di Genova Brignole e Genova Principe. Ha quasi 60 anni. A chiunque lo vedesse o lo riconoscesse chiedo di fermarlo e di contattarmi subito al numero 3491139890” scrive la figlia nel suo appello.

“I carabinieri lo hanno già fermato ma è sempre scappato”, aggiunge. “Non è stata fatta denuncia di scomparsa in quanto considerato allontanamento volontario, anche il programma Chi l’ha Visto mi ha rifiutato un aiuto. Non so più cosa e come fare, ho seriamente bisogno di lui e l ultimo tentativo per me è questo appello via Facebook: Aiutatemi!” conclude.