Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Migranti, allarme della Prefettura: “Ci aspettiamo nuovi arrivi”

Mancano ancora i numeri degli arrivi dei nuovi immigrati nella Provincia di Genova. Il prefetto chiede solidarietà alla rete dei comuni metropolitani.

Genova. Sono 3673 i soggetti richiedenti asilo presenti nella Regione Liguria, sui quali sono stati compiuti tutti gli accertamenti, 1857 sono migranti accolti su tutto il territorio della città metropolitana e, di questi, 1600 migranti sono a Genova”.

Genova,  i profughi arrivano nella struttura di Quarto

Tra questi e’ abbastanza bassa la presenza di arrivi dalla Siria. A sottolinearlo il Prefetto di Genova, Fiamma Spena, che ha partecipato all’incontro con i Sindaci della Città Metropolitana. Il rischio, infatti, è quello di trovarci di fronte a una situazione complessa.

“Non abbiamo dati precisi, in questo momento, su quanti saranno i profughi in arrivo in Italia – spiega il Prefetto – ma l’imminenza della bella stagione e l’incertezza sulla situazione internazionale, comprese le problematiche sui Balcani, fanno pensare a arrivi numerosi”.

La preoccupazione, infatti è relativa alla ripresa degli sbarchi, che sono aiutati dal clima meno ostile. Sulla scelta di seguire la rotta via mare dalla Libia, però, contribuiscono anche le situazioni geopolitiche, come il blocco in Macedonia, ma anche i controlli con l’Austria al Brennero. Proprio per questo motivo, quindi, il Prefetto di Genova ha scelto di anticipare gli eventi e attivare, da subito, la rete dei sindaci del territorio.

“Non vogliamo affrontare l’emergenza ma intendiamo arrivare preparati a questo momento. L’impatto è stato, finora contenuto – conclude i. prefetto – ma dobbiamo prepararci all’accoglienza attraverso un percorso di dialogo”.