Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Introduceva hashish in carcere dalla sala colloqui, arrestata sorella di un detenuto

Genova. Nel carcere di Marassi la Polizia Penitenziaria ha arrestato una donna che voleva introdurre in carcere hashish. Lo comunica il segretario regionale della Uilpa, la polizia penitenziaria, Fabio Pagani. Ieri il personale, con l’aiuto del gruppo cinofili di Asti, ha sorpreso una donna mentre tentava di introdurre all’interno attraverso la sala dei colloqui, circa 3 grammi di sostanza stupefacente. La sostanza era abilmente celata all’interno della camicia, pronta per essere ceduta durante il colloquio con il fratello.

Il personale addetto alla vigilanza ha notato atteggiamenti insoliti, ha intensificato i controlli e ha trovato la sostanza.
L’arresto della donna è in attesa di convalida con obbligo presso il proprio domicilio per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti, aggravato dal tentativo di introduzione in carcere.