Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Bogliasco vince ad Imperia: final six certa, obiettivo terzo posto risultati

Le biancoazzurre riescono ad allungare solamente nell'ultimo tempo

Bogliasco. A due giornate dalla conclusione della stagione regolare il Bogliasco Bene conquista l’accesso alla final six, mantendendosi in terza posizione al fianco di Prato e Rapallo. Un traguardo centrato grazie al successo per 9 a 14 alla “Cascione” di Imperia contro le giallorosse penultime in classifica.

La cronaca. Apre le marcature il rigore trasformato da Rogondino. L’Imperia reagisce e va a bersaglio prima con Pustynnikova, poi Amoretti: le padrone di casa si portano avanti.

Secondo tempo. Viacava a segno per il pareggio: 2-2. Borriello riporta in vantaggio le padrone di casa, poi il Bogliasco ribalta il risultato: a segno ancora Viacava, poi Frassinetti in superiorità ed è 3-4. Nuovo ribaltamento: torna a condurre l’Imperia con le segnature di Amoretti e Pustynnikova a uomo in più. Termina la seconda frazione di gioco sul risultato di parità, grazie alla rete di Fassinetti. Imperia 5, Bogliasco 5.

Cambio campo. Allunga il Bogliasco con Millo e Cocchiere. L’Imperia prova a rimanere in scia con un gol di Pustynnikova in superiorità. Il Bogliasco si riporta sul doppio vantaggio con Millo, ma non è finita. Le locali, mai dome, colpiscono due volte con Bencardino e ristabiliscono la parità. Le biancoazzurre chiudono la terza frazione in vantaggio con un gol di Millo.

Ultimo tempo. Rogondino e Dufour sferrano il break decisivo, portando il Bogliasco sull’8 a 11. L’ultimo sussulto delle imperiesi è con un gol di Pustynnikova. Poi il Bogliasco Bene allunga fino al definitivo +5 con le superiorità numeriche trasformate prima da Dufour e poi da Millo e la rete di Rogondino che, come aveva aperto, chiude i conti.

“Abbiamo faticato loro hanno fatto bene, se avessero giocato così anche durante l’anno avrebbero avuto più punti – dice Mario Sinatra -. Mi è piaciuta la reazione delle ragazze, non hanno mai perso la testa, ci abbiamo provato, sempre, fino all’ultimo. Lavoriamo e aspettiamo il Bologna”.

Il tabellino:
Rari Nantes Imperia – Bogliasco Bene 9-14
(Parziali: 2-1, 3-4, 3-4, 1-5)
Rari Nantes Imperia: Solaini, Amoretti 2, Borriello 1, Pustynnikova 4, Cuzzupè, Tedesco, Gamberini, Garibbo, Mori, Bencardino 2, Drocco, Crocetta, Sowe. All. Stieber.
Bogliasco Bene: Falconi, Viacava 2, Gualdi, Dufour 2, Trucco, G. Millo 3, Maggi 1, Rogondino 3, Boero, Rambaldi Guidasci, Cocchiere 1, Frassinetti 2, Casareto. All. Sinatra.
Arbitri: Savarese e Sponza.
Note. Uscite per tre falli: Trucco nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Imperia 2 su 9, Bogliasco 2 su 8 più 1 rigore segnato.