Quantcast
Da genova..a novara

Genova, per il cinghiale in fuga arriva l’happy end fotogallery

cinghiale in fuga

Genova. E’ arrivato l’happy end. Dopo la passeggiata-inseguimento di ieri, il cinghiale che ha tenuto con il fiato sospeso mezza Genova, stamani è entrato spontaneamente nella gabbia per essere trasportato presso l’area faunistica Rifugio Miletta, ad Agrate Conturbia, Novara. A verificare la singolare operazione di salvataggio anche la stessa responsabile, Alessandra Motta.

L’ungolato aveva passato la notte nel suo recinto, uno spiazzo erboso davanti all’ospedale S.Martino, rafforzato per l’occasione per garantire la sicurezza dei passanti e della circolazione, dopo la fuga da Borgoratti.

Del resto, sul destino dell’animale si era pronunciato anche il sindaco Marco Doria con un apposito post su Facebook.

“In relazione ai numerosi post pubblicati sulla pagina, tengo a rassicurare i cittadini che mi hanno espresso la loro preoccupazione: verrà prelevato, in collaborazione con gli agenti della polizia metropolitana, da personale di una associazione che gestisce un’oasi faunistica dove sarà portato. Nessun rischio dunque per l’incolumità delle persone né per quella dell’animale”.

Più informazioni
leggi anche
cinghiale
La corsa
Cinghiale in fuga per le strade di Genova: bloccato al San Martino
cinghiali oregina
La "visita"
Mamma cinghiale e 11 piccoli a passeggio per Oregina: intervento in corso
cinghiali bisagno
Eccoli
A spasso nel Bisagno: nuovo avvistamento di cinghiali a Genova
cinghiali in facoltà
Genova
Emergenza cinghiali, petizione popolare a Oregina
Cinghiali sotto la Lanterna
A genova
Animali in città: cucciolo di cinghiale a Villa Rosazza (chiusa), cervo a Sampierdarena