Quantcast
Genova

Genova, occupano casa e spacciano: padre e figlio arrestati

marijuana

Genova. Due arresti per spaccio di droga sulle alture di Genova: a finire in manette sono stati padre e figlio, sorpresi dai Carabinieri di San Teodoro. I due, 40 e 20 anni, avevano in casa, un’abitazione popolare occupata abusivamente, quasi un etto di marijuana, 10 grammi di hashish, un grammo di cocaina e sostanza da taglio.

Gli accertamenti hanno permesso di scoprire che si rifornivano in modo illegale di corrente elettrica con un allaccio abusivo ad un filo condominiale, per questo sono anche stati denunciati per furto di energia elettrica.

Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nell’abitazione il padre, un pregiudicato, ha provato a scagionare il figlio, ma non è stato creduto dai Carabinieri. Al giovane, incensurato, sono stati poi accordati i benefici degli arresti domiciliari, che trascorrerà in casa della madre, in un’altra abitazione. Il padre è stato rinchiuso in una cella del carcere di Marassi.

Più informazioni
leggi anche
Bus 39 amt
In manette
Genova, insulta i carabinieri dal bus: giovane arrestato anche per spaccio
Metadone
Corso gastaldi
Genova, spaccio di metadone tra sessantenni: un arresto
serre marijuana
In manette
Genova, gli arresti domiciliari non lo fermano: gestiva un giro di spaccio da casa
hashish carabinieri
In piazza martinez
Genova, blitz anti spaccio: 1 kg di hashish in casa, arrestato
Vicolo, centro storico
In manette
Spaccio di cocaina e hashish: pusher arrestati nel centro storico di Genova