Quantcast
Genoa

Genoa, rottura del legamento crociato per Perin: “Più forti di chi ci vuole morti”

Genoa_Torino Serie A

Genova. La causa del grave infortunio di Mattia Perin è stata l’uscita su un cross pericoloso, di quelle che i portieri fanno senza pensarci troppo, andata in scena al 25′ del primo tempo nell’anticipo di sabato scorso contro il Sassuolo.

Il portiere del Genoa si è scontrato con il compagno Munoz ed è rimasto dolorante a terra, si è poi ripreso
e ha continuato la partita, sfoderando nel secondo tempo alcune parate di altissimo livello che hanno permesso al Genoa di uscire vincitore dal Mapei stadium. Ma, lo scontro con Munoz, ha avuto sul ginocchio destro del portiere di Latina effetti devastanti: rottura del legamento crociato.

L’infortunio che gli impedirà di partecipare agli Europei, però, non ha tolto a Perin la voglia di combattere. “Più forti di chi ci vuole morti”, ha scritto sul proprio profilo Instagram. “Senza motivazione non c’è sacrificio,
senza sacrificio non c’è disciplina e senza disciplina non c’è successo!!!. Adesso più di prima”, ha aggiunto Perin, che domani sarà operato in una clinica a Roma.

Più informazioni
leggi anche
GENOA - FROSINONE SERIE A
Infortunato
Genoa, operato Perin: recupero in 6 mesi