Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Frana Arenzano, Senarega (Lega): “Agenzia Entrate tuteli negozi danneggiati”

Arenzano. “E’ evidente che questa interruzione di viabilità così importante, che dal 19 marzo ha tagliato in due la Liguria, comporta una gravissima perdita di incassi e sta letteralmente mettendo in ginocchio negozi, bar e ristoranti”. Il consigliere regionale della Lega Nord Franco Senarega fa un appello all’Agenzia delle Entrate e alle associazioni di categoria affinché tutelino gli esercizi commerciali messi duramente alla prova a livello economico, a causa della frana che ha interessato il comune di Arenzano il 19 marzo scorso.

“Visto che viviamo nel paese dei cornuti e mazziati – dice il consigliere – non vorrei che gli esercenti della zona in questione si trovassero anche a doversi confrontare con l’Agenzia delle Entrate che, attraverso lo strumento degli Studi di Settore, controlla la congruità della dichiarazione dei redditi e pertanto deciderà di sanzionare gli stessi esercizi commerciali perché inevitabilmente, dichiareranno incassi inferiori rispetto all’anno precedente”.

Proprio per scongiurare un simile epilogo, il consigliere leghista fa un appello alle associazioni di categoria affinché si attivino nei confronti dell’Agenzia delle Entrate a tutela dei commercianti di Arenzano.

“Mi aspetto che l’Agenzia delle Entrate risponda positivamente all’istanza delle categorie di settore – dice Senarega -, tenendo conto del motivo per cui gli incassi risulteranno ridotti. Mi auguro inoltre che Regione Liguria, pur non avendo competenze dirette sulla questione, faccia tutto quanto possibile affinché la strada interessata dall’evento franoso venga riaperta il prima possibile e possa finalmente riprendere la viabilità interrotta da marzo”.