Quantcast
No garanzie

Fiera di Genova: lavoratori in assemblea, domani sciopero

fiera di genova protesta dipendenti

Genova. Fiera di Genova in liquidazione, futuro incerto per i 39 dipendenti e sciopero. Lo hanno indetto i sindacati domani, dalle 14 alle 19, con presidio di fronte alla Regione Liguria in piazza De Ferrari, in concomitanza con l’incontro sindacale.

Ieri si sono riuniti in assemblea lavoratrici e lavoratori di Fiera di Genova in liquidazione per la procedura di licenziamento collettivo che coinvolge tutti i 39 dipendenti.

I sindacati hanno comunicato che ad oggi non ci sono da parte dei soci garanzie né in merito alle ricollocazioni né in merito al futuro dell’intera attività fieristica.

“Il Comune di Genova non ha firmato le dodici ricollocazioni nelle sue aziende partecipate – spiegano Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs – la Regione offre solo tre/cinque posizioni (3 full time oppure 1 full time e 4 part time); inoltre non si sono concretizzate le 4 posizioni ancora mancanti che, nel caso, causeranno il licenziamento di tutti e 39 i lavoratori.

Di qui l’urgenza di “una soluzione veloce di continuità occupazionale”. Alla Regione chiedono “una assunzione di forte responsabilità volta ad evitare la peggiore fine per 39 famiglie”.

Più informazioni
leggi anche
Fiera di Genova
Il voto
Fiera di Genova, consiglio metropolitano: “Liquidare e ricollocare 22 dipendenti”
fiera di genova
La decisione
Fiera di Genova, approvata la liquidazione. Dello Strologo: “Tutelati i dipendenti”
fiera di genova
Approvata la delibera
Fiera di Genova, via alla procedura di liquidazione straordinaria
fiera di genova protesta
Genova
Fiera di Genova, lavoratori incatenati a De Ferrari. Mancano ancora 4 ricollocazioni
fiera di genova protesta
Fumata bianca
Fiera di Genova, trovato l’accordo: ricollocati tutti i lavoratori
fiera di genova protesta dipendenti
La vertenza
Fiera di Genova, si torna in alto mare: ultimatum sindacati, pronti “al tutto per tutto”