Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Dall’Avana a Genova”: Giornata Mondiale della Terra a Tursi

Genova. Cuba sta vivendo un momento di transizione delicato e complesso verso un modello di società più aperto sul terreno economico, che potrebbe vedere nella biodiversità naturale un vero patrimonio da preservare e da coltivare. Questo è il contesto a cui si riferisce “Dall’Avana a Genova: società civile e istituzioni per la tutela della biodiversità e degli ecosistemi”, l’evento pubblico organizzato il 22 aprile, Giornata mondiale della Terra, dall’Ong Cospe, Legambiente Liguria, Fairwatch e Aiab Liguria, che vede la presenza di Mario Gonzalez, ambientalista cubano e collaboratore di Cospe fin dal 1996 con il progetto europeo “Habana-Ecopolis”, attualmente consigliere Cospe per le politiche ambientali a Cuba.

“Tutelare la biodiversità e i nostri ecosistemi – commenta Santo Grammatico, presidente di Legambiente Liguria, tra gli organizzatori dell’evento – rappresenta un investimento per il nostro futuro e quello delle generazioni che verranno. In questi ultimi decenni abbiamo consumato suolo cementificandolo ed è ormai conclamato il rischio di un drastico mutamento climatico dovuto all’utilizzo dei combustibili fossili. Le aree protette sono sempre più frequentate da un turismo attento e intelligente e risultano un vero e proprio motore economico e culturale per i territori. Questa valorizzazione non ha latitudini e interessa anche i grandi centri urbanizzati. Per questo a Genova, sono importanti le aree verdi e il comprensorio di cornice sulle nostre alture, veri e propri polmoni verdi alle spalle della città”.

Un vero e proprio ponte tra l’Avana e Genova, che vede la partecipazione, oltre a Mario Gonzales, di Italo Porcile, Assessore all’Ambiente del Comune di Genova; Giorgio Menchini, presidente del Cospe; Stefano Chiellini, presidente Aiab Liguria; Santo Grammatico, presidente di Legambiente Liguria e Alberto Zoratti, presidente di Fairwatch.

L’incontro si terrà al Salone di rappresentanza di Palazzo Tursi, in via Garibaldi a Genova, alle ore 17 e vede il patrocinio del Comune di Genova. Ingresso gratuito.