Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cantieri in via Montezovetto, Bernini: “Nessun rischio per gli edifici”

Genova. I cittadini di via Montezovetto sono preoccupati per la presenza dei cantieri nella zona. A dirlo in consiglio comunale è stato il consigliere Alberto Pandolfo (Pd), che ha presentato un’interrogazione sull’argomento dopo aver raccolto le segnalazioni dei residenti.

“Sono attivi due cantieri, il primo di superficie nell’area del parcheggio, mentre il secondo è sotterraneo per lo scolmatore del Fereggiano – ha detto – vorrei sapere i termini di chiusura di quello in superficie e quelli di prosecuzione del sotterraneo”.

Risposte rassicuranti sono arrivate dal vicesindaco Stefano Bernini. “Il cantiere legato al parcheggio è terminato nella parte degli scavi e sono state completate le strutture che riescono a contenere l’escavato. Nell’area, quindi, abbiamo un manufatto ormai solido, che anche in presenza di scavi per lo scolmatore non può provocare effetti negativi sugli edifici circostanti”.

Lo scavo, infatti, avviene oltre 40 metri sotto lo scatolato e in questo momento i lavori sono proprio sotto via Montezovetto. “Sono state fatte anche esplosioni con mine durante un periodo notturno e probabilmente questi lavori sono stati tra quelli che hanno preoccupato di più la popolazione, ma il cantiere è destinato a lasciare l’area in tempi relativamente brevi – conclude Bernini – i tenici, inoltre, hanno effettuato svariati sopralluoghi per verificare se le vibrazioni avessero causato danni, ma nulla è stato registrato. Il fatto delle vibrazioni dipende dalla roccia, che a volte più dura e a volte più morbida, ma non ci sono pericoli”.