Quantcast
Appello

Atp, Rete a Sinistra: “L’azienda rimanga pubblica”

Bus Atp

Carasco. Il coordinamento di Rete a Sinistra Tigullio e Valli chiede fortemente la permanenza in mano pubbliche di Atp, a tutela del servizio pubblico e dei lavoratori dei trasporti.

“Questo deve avvenire esercitando entro il 23 aprile il diritto di prelazione sulle quote andate ai privati, si chiede quindi che le istituzioni, la città metropolitana e le forze politiche facciano fronte comune affinché ciò abbia buon esito. Lo sforzo fatto per la sopravvivenza di Atp, sostenuto in ambito di concordato preventivo dalle aziende creditrici e dai Comuni della zona, non può essere vanificato in nome di un’idea di trasporto incentrata sul privato, e quindi sul profitto,il che equivarrebbe ad un taglio delle corse dell’entroterra, perché antieconomiche, che colpirebbe soprattutto le fasce più deboli della popolazione, pensionati e studenti”.

leggi anche
atp
Genova
Atp, Pd: “Se non ci saranno garanzie si valuti l’esercizio della prelazione”
Bus Atp
Bruno e pastorino
Atp, il j’accuse: “Doria e il ‘nazareno al basilico’ iniziano la privatizzazione del Tpl”