Quantcast
#crederenoncredere

Arturo Brachetti incontra gli studenti di Chiavari

Arturo Brachetti

Chiavari. Arturo Brachetti, attore, trasformista e regista, incontra gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado nell’ambito del progetto #crederenoncredere, proposto dall’Ufficio Scuola della Diocesi di Chiavari, in collaborazione con le scuole del comprensorio.

L’appuntamento è martedì 12 aprile a Chiavari (dalle ore 11 alle ore 12.30) presso l’aula magna del Liceo “Luzzati”. Brachetti dialogherà con i giovani a partire dalla sua storia personale, quella di un ragazzo introverso, a rischio di essere preso di mira dai “bulli”, che scopre la sua passione artistica grazie allo sguardo buono di un sacerdote salesiano.

L’artistia ha scritto nei mesi scorsi “Tanto per cambiare” (Baldini & Castoldi) , un romanzo di formazione, la storia di un bambino che diventa adolescente. Si chiama Renzo, è timido, ama travestirsi, i genitori non lo capiscono, non ha la fidanzata, ha un ex amico che gli vuole male e un amico del cuore che lo accompagna.

Attualmente Brachetti è il più famoso attore-trasformista al mondo. Una vera e propria superstar in Francia, dove nel 2011 è stato insignito dall’allora ministro della Cultura Frédéric Mitterrand del titolo di Chevalier des Arts et des Lettres, ma anche in Canada, Gran Bretagna e Stati Uniti, oltre che, naturalmente, in Italia.

Il Progetto #crederenoncredere prevede una rassegna di incontri con autorevoli esponenti del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport chiamati a confrontarsi con gli studenti delle scuole sui valori che li hanno sostenuti nel loro percorso. E’ stato anche proposto un concorso video agli studenti del Tigullio (www.crederenoncredere.it).