Arriva una segnalazione: negozio di false griffes scoperto nel centro storico - Genova 24
Genova

Arriva una segnalazione: negozio di false griffes scoperto nel centro storico

sequestro false griffes

Genova. A seguito di una segnalazione al numero di pubblica utilità “117”, la Guardia di Finanza di Genova ha attivato un’indagine mirata all’individuazione delle filiere di produzione e commercializzazione abusiva di merce contraffatta, scoprendo un esercizio commerciale che vendeva al pubblico articoli di moda e profumi recanti marchi riproducenti i loghi di primarie case di moda.

La “boutique”, gestita da uno straniero in possesso di regolare permesso di soggiorno, con regolare partita Iva e sita nel centro storico della città, è stata individuata come punto vendita di prodotti contraffatti e luogo in cui venivano stoccati – in maniera occulta – i semilavorati necessari al confezionamento degli articoli di moda falsificati.

Oltre agli articoli di moda, nel corso delle attività di perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati anche prodotti informatici e programmi software illecitamente duplicati, per un totale di circa 40 mila pezzi. Il commerciante è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Genova per i reati di commercializzazione di materiale contraffatto e per ricettazione.

leggi anche
guardia finanza contraffazione
A genova
Contraffazione, intensificati i controlli: sequestrate oltre 7800 false griffes
contraffazione
Centro storico
False griffe, filiera criminale tra Genova e Brescia: il caveau era nella doccia, maxi sequestro
Sequestro di merce contraffatta
50 mila euro
In via Prè per uno sfratto, scoprono grande magazzino di false griffes
sequestro false griffes
Beccati
Ordinavano false griffes via WhatsApp: decine di genovesi multati
merce contraffatta
Contraffazione
False griffes, oltre 6.800 articoli pronti per pellegrini e turisti: cinque denunce