Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allarme bomba alla metro di San Giorgio, a telefonare un 64 enne ricoverato in Psichiatria fotogallery

Ha chiamato dal suo cellulare: è stato individuato e denunciato per procurato allarme

Genova. E’ un sessantaquattrenne genovese l’uomo che ieri sera ha telefonato ai vigili del fuoco di Genova annunciando un sabotaggio all’interno della stazione della metropolitana di San Giorgio.

L’allarme ha provocato uno sgombero di tutta la zona di Caricamento con la chiusura dei locali, la chiusura di metro e sopraelevata e l’impiego di un grosso contingente di mezzi di soccorso e forze dell’ordine. Il tutto è durato fino alle 23 quando dopo un accurato sopralluogo da parte degli artificieri è stato dato il cessato all’allarme.

Nel frattempo il personale della Digos ha individuato l’artefice del brutto scherzo: si tratta di un uomo con problemi psichici che già in passato era stato denunciato per fatti analoghi. L’uomo si trovava già ricoverato al reparto di Psichiatria dell’ospedale San Martino di Genova e ha effettuato la telefonata con il suo cellulare. Ora è stato denunciato per procurato allarme.