Quantcast
Al fuoco!

Albaro, il vicino sventa furto: la gang del flessibile tradita dalla puzza di bruciato

cassaforte

Genova. Il bottino avrebbe potuto essere molto più “prezioso”, se i ladri non fossero stati disturbati dall’intervento del vicino.

E’ successo tutto l’altra sera in via Zara, nel quartiere genovese di Albaro, dove la gang del ‘flessibile’ è stata tradita dalla puzza di bruciato provocato dall’utensile usato per aprire una cassaforte.

Ad avvertire l’odore acre è stato l’inquilino del piano di sopra. L’uomo è sceso a vedere cosa stava succedendo e ha poi dato l’allarme al 113.

Quando dopo pochi minuti gli agenti sono arrivati sul posto dei ladri non c’era più nessuna traccia. Gli agenti hanno trovato la
porta dell’appartamento con la serratura forzata e l’interno dell’abitazione completamente a soqquadro.

Da un sommario controllo i ladri si sarebbero impossessati di alcuni preziosi, ma il bottino avrebbe potuto essere molto più cospicuo se fossero riusciti ad aprire la cassaforte con il flessibile.

Più informazioni