Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
» elezioni europee 2019 «circoscrizione I : ITALIA NORD-OCCIDENTALE VAI ALLO SPECIALE
circoscrizione I : ITALIA NORD-OCCIDENTALE
Aggiornamento: 27 maggio ore 14:05

Aeroporto di Genova, al via domani i charter per le crociere P&O foto

Genova. Il primo aereo, in arrivo da Manchester, atterrerà a Genova alle 9:10, a seguire arriveranno i voli da Londra, Birmingham e Glasgow, per un totale di 9 aeromobili. A bordo ci saranno oltre 1600 passeggeri diretti al porto di Genova, da cui salperanno a bordo della nave P&O Oceana. Si tratta del terzo anno consecutivo nel quale P&O ha scelto Genova come homeport per le sue crociere nel Mediterraneo. I voli, operati dalle compagnie British Airways, Thomson, Thomas Cook, Jet2 e Titan, proseguiranno ogni due settimane fino al 26 ottobre, per un totale di 15 rotazioni. In aeroporto sono previsti circa 3200 passeggeri nel giro di poche ore, che si aggiungeranno ai passeggeri dei voli di linea, per un totale di circa 48.000 crocieristi P&O.

Anche quest’anno il Cristoforo Colombo, in collaborazione con Stazioni Marittime e con le compagnie aeree, attiverà l’innovativa procedura che consentirà ai passeggeri di imbarcarsi all’aeroporto di partenza, consegnare i bagagli e ritrovarli direttamente in cabina a bordo della nave. Al momento dello sbarco in porto i crocieristi riceveranno la carta d’imbarco per il volo di rientro, mentre i loro bagagli verranno trasportati in aeroporto con mezzi dedicati, sottoposti ai controlli di sicurezza e imbarcati direttamente sull’aereo. Anche grazie a questa procedura, oltre l’85% dei voli P&O del 2015 sono partiti in perfetto orario e il 10% ha avuto ritardi non dipesi dall’Aeroporto di Genova.

Per garantire la piena assistenza ad aeromobili e passeggeri in ogni rotazione verrà impegnato personale dedicato esclusivamente all’assistenza ai voli charter: 22 guardie, 6 addetti al front line, 3 addetti in porto, 5 operatori rampisti, 9 tecnici e 28 operai per il carico/scarico dei bagagli e la pulizia degli aeromobili. Particolare attenzione ai passeggeri con problemi di salute o di deambulazione: in occasione dei voli P&O saranno presenti in aeroporto 6 militi della Croce bianca e 8 addetti soccorritori dedicati all’assistenza dei passeggeri dei charter, in aggiunta all’infermiere e al medico sempre presenti in aeroporto.

Per l’Aeroporto di Genova i voli al via domani sono la conferma delle potenzialità dello scalo in chiave crocieristica, anche grazie alla vicinanza con i porti di Genova e Savona. Oltre ai charter P&O, nel 2016 saranno attivi i voli charter da Vienna per Costa Crociere ed MSC (rispettivamente con le compagnie Niki, ogni sabato dell’anno, e Austrian Airlines, ogni domenica dal 15 maggio), e i voli per MSC da Düsseldorf (dal 1° maggio con la compagnia Eurowings) e Glasgow (dal 29 maggio con British Airways CityFlyer).

L’auspicio dell’aeroporto è che le compagnie di navigazione continuino a investire sulle potenzialità della formula fly&cruise sul Cristoforo Colombo, con ricadute positive anche sui voli di linea al servizio sia dei turisti in arrivo sia dei liguri in partenza dallo scalo genovese.