Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie C1: il Cogoleto si sbarazza del Rivoli risultati

In classifica solamente il Monferrato resta in scia ai gialloblù

Cogoleto. E sono nove. Nove vittorie consecutive, a cavallo tra la prima fase, terminata al primo posto, e la poule Promozione, nella quale i gialloblù conducono con 3 lunghezze di vantaggio sul Monferrato, che si è sbarazzato agevolmente del Savona. Alle loro spalle, il vuoto.

Il Cogoleto non si ferma più e non può più nascondersi. Gian Luca Sandri e compagni sono lanciati verso la promozione in Serie B. Le vespe al “Calcagno” hanno regolato il Rivoli con un perentorio 40 a 13. Unica nota stonata l’infortunio di Luca Poggi ad un bicipite: probabilmente il suo campionato è terminato.

“Proseguiamo nel nostro cammino – dichiara Fabio Zunino, capitano delle Zena Wasps, in un’intervista rilasciata a Rugbytotale –. Anche il Rivoli è stato superato sul nostro terreno di casa e fondamentalmente posso asserire che nel primo tempo della partita poco o nulla abbiamo sbagliato, tanto è che già nei primi quaranta minuti di gioco avevamo messo già a segno le quattro mete per ottenere l’importante bonus“.

“Il Rivoli ha messo in campo una buona mischia – conferma Zunino -. Fisicamente sono anche all’altezza della situazione, ma hanno un’autonomia fisica di un solo tempo tempo. Nella seconda fase il gioco si è sviluppato sicuramente in modo più equilibrato, ma ritengo che questo equilibrio sia dipeso soprattutto dalla nostra certezza di avere ottenuto già il risultato massimo. Calata la tensione e la concentrazione abbiamo subito due mete, ma solo su nostri errori. A noi mancava l’apertura Luca Ricca, che rientrerà la prossima domenica, e lo sostituiva Gian Luca Sandri poi, quando è uscito lo stesso allenatore-giocatore, Livio Chindamo al suo esordio è stato spostato dai centri al numero dieci. Il test con il Savona è sempre un derby pertanto da prendere molto seriamente”.

Il Cogoleto ha segnato tre mete con Chindamo e due con Tricoli; Romano ha messo a segno tre calci piazzati e tre trasformazioni.

La capolista ha schierato Tricoli, Escher (Morabito), Chindamo, M. D’Agostino, Romano, Sandri (S. D’Agostino), Collodi, Porcile, Eleonori, Paravidino, Zunino, Fiabana (Marchelli), Canuso (Desideri), Riccobono, Said.

Nell’ultimo turno del girone di andata i gialloblù saranno ospiti del Savona, formazione che, rispetto alla prima fase, ha una rosa più ridotta a causa di numerosi infortuni.