Quantcast
Pallavolo femminile

Serie C: le genovesi scalpitano per salvarsirisultati

Normac AVB e Acli Santa Sabina

Genova. Allunga l’Acqua minerale di Calizzano Carcare nella Serie C di pallavolo femminile; le prime della classe portano a due le lunghezze di margine sulla Volle Spezia Autorev, rallentata da Albenga, e si preparano alla volata finale, forti anche delle due gare in più disputate dalle dirette rivali per il primo posto.

Dura solo 64 minuti, con i parziali di 27-25, 25-14, 25-18, il match di Carcare, che sgretola la resistenza del Volare volley; le ragazze di coach Bruzzo confermano l’ottimo stato di forma e, dopo un primo set difficile, rilanciano l’azione e, nonostante un combattuto terzo set, incassano il punteggio pieno e i tre punti, preziosi per una classifica sempre più rosea per le valbormidesi.

Maggiori difficoltà, invece, ad Albenga per le seconde in classifica; la Spezia Autorev vince in rimonta, dopo essere stata sotto di due set a inizio gara, e conquista così solo due punti; decisivo il tie break, dove le ragazze ospiti si sono imposte per 15-12. Il sogno di una rimonta verso il secondo posto per Albenga si spegne qui, ora che i punti di distanza sono sei.

Alle spalle di Albenga incombe la Lunezia Volley, che sabato pomeriggio ha sconfitto in tre set la Maurina Strescino di Imperia. La gara di Sarzana non è stata però semplice, ma estremamente combattuta: il terzo set, chiuso solo sul 27-25 per le padrone di casa, ne è buon testimone.

La Admo volley aggancia Volare volley a 31 punti, nonostante la sconfitta a Fosdinovo: questo il verdetto della gara di mercoledì, quando le padrone di casa si sono imposte per 3-2. Gara quindi combattutissima, con la Admo subito sopra di due set, rimontata dal Fosdninovo, poi capace di imporsi al tie break per 15-10 e conquistare così due punti importantissimi nelle zone basse della classifica.

Proprio in quei settori tutto è in movimento: la Volley Genova Vgp conquista la sua terza vittoria stagionale, imponendosi in casa contro la Pgs Auxilium in quattro set; partite bene le ragazze in trasferta, le padrone di casa hanno poi ben rimontato, allungando nei set decisivi. Lo sto a quota 13 punti della Auxilium riapre tutta la lotta per la permanenza in Serie C.

La Buttonmad Quiliano, infatti, vince in casa in tre set con la Santa Sabina – faticando nel primo, allungando progressivamente sempre più negli altri – e raggiunge proprio le genovesi e l’Auxilium in classifica, riaprendo tutta la lotta dei piazzamenti di coda della Serie C.

La Serie C farà ritorno dopo la pausa pasquale con le sei giornate ancora mancanti al campionato.