Sampierdarena, sputi e calci alla vetrina del negozio: arrestato stalker - Genova 24
Ieri

Sampierdarena, sputi e calci alla vetrina del negozio: arrestato stalker

Sei mesi da incubo per una 37enne genovese

albenga polizia droga controlli

Genova. Sei mesi di persecuzioni continue, insulti, minacce, fino a ieri. Era il tardo pomeriggio a Sampierdarena quando la Polizia ha arrestato un 31enne marocchino, irregolare in Italia e con precedenti, sorpreso in flagranza di reato.

L’uomo, un vero e proprio stalker, era completamente ubriaco e stava urlando contro qualcuno all’interno di un negozio, sputando ripetutamente contro la vetrata. Dentro l’esercizio una donna, 37enne genovese, scossa per l’accaduto.

La donna ha riferito i continui insulti e gesti minatori, culminati con i danneggiamenti della vetrata dell’esercizio, colpita da ripetuti calci e, in un’altra circostanza, della propria autovettura. A febbraio l’uomo era stato arrestato dai Carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per atti persecutori, a seguito di una querela sporta dalla vittima.

La continua persecuzione aveva indotto la donna a vivere in un perenne stato d’ansia e di paura per la propria incolumità, costringendola a cambiare orari di lavoro e abitudini di vita, a farsi accompagnare da amici e colleghi, fino a pensare di lasciare il lavoro. Lo stalker si trova ora nel carcere di Marassi.

leggi anche
polizia
In manette
Pra’, cerca di sfondare il portone di casa della ex: arrestato stalker, la perseguitava da anni
polizia
In manette
Danneggia per la terza volta l’auto della ex: arrestato stalker 35 enne
polizia di stato
Perseguitava la ex
Stalker arrestato a Sestri Ponente
volante
Quattro vittime
Minacce, centinaia di telefonate e una rapina: stalker seriale arrestato a Sestri Ponente
ospedale san martino
Ieri sera
Stalker arrestato finisce in tso: voleva rivedere figlio
auto polizia 113
Cronaca
Molesta la ex conosciuta su Facebook: nuovo provvedimento restrittivo per un 46enne genovese stalker ‘di professione’